Tecnico della Gestione Aziendale

 

Il Tecnico della gestione aziendale possiede competenze polivalenti e fiessibili, derivanti da interventi formativi finalizzati allo sviluppo di un'ampia cultura di base e di abilità logico-espressive, che gli consentono di essere elemento attivo e consapevole nel sistema aziendale.

 

E' capace di:

- percepire problemi - controllare situazioni complesse, situazioni non note

- governare processi - reperire informazioni e strumenti per risolvere problemi

- individuare soluzioni - comunicare anche con strumenti informatici

- percepire la necessità di aggiornamento e autoaggiornamento anche nell'ottica di affrontare il nuovo in modo interattivo

 

Ambito di inserimento

Può operare in aziende di varia natura e dimensioni, sia nell'ambito industriale che dei servizi. Si inserisce in modo privilegiato nella funzione amministrativa aziendale (nella sub-area di amministrazione in senso stretto, in quella del controllo di gestione, in quella di pianificazione e in quella di finanza), con un'apertura organizzativo-gestionale che gli permette, anche attraverso opportune integrazioni con I'area di specializzazione, di inserirsi con facilità in altre funzioni di servizio.

 

Attività

Conoscendo il metodo e gli strumenti organizzativi, può supportare utilmente i processi direzionali. Possedendo una chiara visione integrata dell'attività aziendale può:

- collaborare alla gestione del sistema informativo-contabile aziendale, anche attraverso I'impiego dello strumento informatico;

- collaborare alla programmazione e alla gestione di un sistema di controllo direzionale efficace ed efficiente.

Sa interagire con i vari processi e linguaggi di aree funzionali, sapendoli tradurre in dati economico-finanziari.

Partendo dai dati economico-finanziari è in grado di individuare problemi, collabora alla loro soluzione e sollecita decisioni.

Sa utilizzare informazioni previsionali e consuntive. Sa interagire con il linguaggio della partita doppia.

 

Strumenti

Sa utilizzare: metodi e strumenti organizzativi - piani, programmi e procedure - sistemi informatici - sistemi contabili

 

Relazioni

Sa dialogare con i soggetti posti ai vari livelli gerarchici, funzionali e di progetto, collaborando per proporre obiettivi, programmare e controllare i risultati economico-finanziari. Sa rapportarsi all'ambiente specifico e generale esterno all'azienda.

E' in grado di muoversi in ambito non solo nazionale, grazie alla conoscenza di due lingue straniere e dei fondamenti della legislazione.

 

MATERIE D’INSEGNAMENTO

 

ORARIO SETTIMANALE

PROVE

Area Comune

CLASSE IV

CLASSE V

 

Italiano – Storia

6

6

S/O

Matematica ed Informatica

3

3

S/O

Lingua straniera

3

3

S/O

Educazione fisica

2

2

P

Religione (per coloro che se ne avvalgono)

1

1

 

 

 

 

 

Area di indirizzo

 

 

 

Economia aziendale

7(3)*

8(3)*

S/O

Geografia delle risorse

2

-

O

Diritto – Economia

3

4

S/O

Lingua straniera (indirizzo    linguistico) oppure Informatica gestionale (indirizzo informatico)

3

3

S/O

 

 

 

 

TOTALE ORE SETTIMANALI

30

30

 

 

 

 

 

** Area di professionalizzazione

da 350 a 450

da 350 a 450

 

 ** In ambito: Finanziario, Assicurativo,  Fiscale, Commercio con l’estero, pubblica Amministrazione, Marketing e Vendite  Contabilità, Bilancio e Controllo

 

torna a Corsi di Studio

 

_SEI UN'AZIENDA?_
lascia i tuoi dati per
partecipare ai progetti di
Alternanza Scuola Lavoro
ENOGASTRONOMICO 1° Classificato
"Arancini in Trilogia"

TURISTICO 2016

GALA DINNER 2017

 

GEMELLAGGIO SLOVACCHIA

____________________________ Presentazione I.I.S. "F. Flora"
Video Presentazione IIS
A cura della Provincia di Pordenone

La nostra biblioteca

Consulta gli orari e il catalogo on line della nostra Biblioteca d'Istituto...

 

 

A Scuola di Esperti

“A SCUOLA DI ESPERTI”

Progetto realizzato con il sostegno della